FORUM NUOVI CITTADINI


IL FORUM  NUOVI CITTADINI - OSSERVATORIO DEL CITTADINO PER L'INCLUSIONE SOCIALE


L' Osservatorio cittadino di Facciamo Rete intende collocarsi nello sviluppo del sistema di welfare cittadino, per mappare ed arginare i fenomeni di vulnerabilità e marginalità sociale e sviluppare la partecipazione e la cittadinanza attiva.

Con l'obiettivo di : 

- fornire strumenti per l'analisi della domanda e dei nuovi bisogni sociali;

-  elaborare modelli di progettazione sociale, adeguati a dare risposte alle domande sociali emergenti;

- documentare, approfondire, e rendere sistematiche, le conoscenze sui cambiamenti sociali in corso, che producono in modo crescente condizioni di vulnerabilità e marginalità sociale;

- sensibilizzare gli attori sociali sulle diverse forme di disagio ed esclusione, sperimentando nuovi spazi e nuovi modelli di comunicazione, con particolare attenzione alle tematiche a più ampio impatto o a più elevata sensibilità sociale;

-  promuovere l' innovazione socio-culturale di sistema

- promuovere la partecipazione e la cittadinanza attiva e responsabile

- favorire lo sviluppo della sussidiarietà orizzontale


AREE TEMATICHE

- Povertà

- povertà economica

- povertà multidimensionale

- povertà soggettiva

-  Analisi degli strumenti di intervento:

_ cronicizzazione degli interventi assistenziali

_ strumenti di regolazione degli interventi sociali e assistenziali

_ misure di integrazione del reddito dirette e indirette

- Marginalità e vulnerabilità sociale

- nuclei monogenitoriali e rischio di povertà

- dispersione ritardo e abbandono scolastico

- adolescenti a rischio

- seconde generazioni di immigrati

- senza fissa dimora, emarginazione di strada

- perdita del lavoro e difficoltà di reinserimento

- perdita dell’alloggio

- debiti e usura

- nuove dipendenze

- prostituzione e vittime della tratta

- donne emigrate: problematiche di genere nei processi migratori

- nomadi e rom

PARTECIPAZIONE E CITTADINANZA

- Promozione di un modello di P.A. condivisa e non autoritativa che si basa sui principi di fiducia reciproca tra Istituzione e Cittadino, pubblicità, trasparenza, responsabilità, inclusività e apertura, sostenibilità, proporzionalità, adeguatezza e differenziazione,informalità, autonomia civica

- Promozione del Cittadino attivo, responsabile e solidale per il pieno svluppo della persona umana

- Promozione di Patti di collaborazione tra Istituzioni e Cittadini Attivi organizzati in "formazioni sociali"

- Miglioramento della qualità di gestione e degli standard manutentivi degli spazi e degli edifici pubblici 

- Promuovere l'innovazione sociale e i servizi collaborativi

- Promuovere la creatività urbana

- Promuovere l'innovazione digitale

- Promuovere il cd. "baratto amministrativo" e esenzioni e le agevolazioni n materia di canoni e tributi locali 

- Promuovere le agevolazioni amministrative di carattere procedurale

- Promuovere la formazione come strumento in grado di orientare e sostenere le azioni di innovazione sociale, in occasioni di cambiamento, attraverso il coinvolgimento delle Scuole e delle Università

- Promuovere il coinvolgimento delle scuole di ogni ordine e grado quale scelta strategica per la diffusione ed il radicamento dell e pratiche di collaborazione nelle azioni di cura e rigenerazione dei beni comuni.

- Promuovere la comunicazione collaborativa e partecipata

- Promuovere le forme di riconoscimento della gestione partecipata